L'abito da sposa giusto per il proprio fisico...

Per il giorno del matrimonio dovrete scegliere l'abito perfetto. Dovrete tenere in considerazione, innanzi tutto, il periodo in cui vi sposerete, la tipologia di cerimonia che andrete ad organizzare e per finire dovrete tenere conto del proprio fisico. Ricordate che in quel giorno sarete voi spose al centro dell'attenzione, quindi bando ai vestiti che vanno di moda in quel periodo, puntate esclusivamente sull'abito che vi valorizzi appieno.
Se avete un fisico cosiddetto a "Mela", cioè seno e busto importanti mentre le gambe sono più magre rispetto al resto del corpo, dovrete scegliere un abito stile Impero perchè slancia la figura mentre scende morbido sul punto vita che in questo modo non viene messo in risalto.
Per le future spose con fisico a "Pera", cioè con seno piccolo, busto lungo e fianchi larghi più delle spalle, l'abito che dovrete prediligere è quello che avrà un corpetto aderente, con un punto vita ben segnato ed una gonna ampia per far sì che non venga messa in evidenza la parte inferiore del fisico.
Per i fisici, invece, a "Clessidra" con misure che si aggirano intorno al 90-60-90, generalmente tipiche delle donne mediterranee, l'ideale è un abito stile Sirena che metterà ben in risalto la femminilità evidenziando le curve al punto giusto.
Per concludere, per chi ha un fisico a "Rettangolo", ossia con busto e fianchi della stessa grandezza, spalle larghe e un punto vita non definito, dovrà optare per un che disegni le curve quindi con un corpetto ben strutturato e un punto vita all'altezza del bacino. Vanno molto bene, quindi, le linee morbide stile dea greca e i tessuti come lo chiffon che scivolano bene.
 

Nessun commento: