Il menù del matrimonio...

Il banchetto è altro elemento fondamentale nell'organizzazione della cerimonia, forse la cosa che porta maggiore stress agli sposi in quanto si trovano davanti a tante scelte e che bisogna far approvare da gusti differenti.
Esso rappresenta, altresì, un bel costo da sostenere quindi vi sono diversi fattori di cui tener conto ossia: il periodo in cui ci si sposa, l'ora, il budget, il posto della location, lo stile del ricevimento.
Per quanto concerne il periodo bisogna valutare un menù "fresco" se ci ci sposa in periodi caldi piuttosto che un menù con piatti più "caldi" se ovviamente ci si sposa in stagioni maggiormente freddolose. Quindi un buon chef deve sapere consigliarvi innanzi tutto in questo senso.
Se poi si è scelto di convolare a nozze di mattino allora il banchetto dovrà essere più abbondante rispetto ad uno più leggere se ci si sposa in serata o tardo pomeriggio.
Se poi la vostra location è situata in un posto di mare allora si dovrà optare per un menù chiaramente a base di pesce. Se ci si sposa in montagna allora saranno più adatti cibi come carni e verdure.
Per quanto riguarda il menù da scegliere a seconda dello stile del ricevimento, quì dovrete valutare l'impronta data all'evento. Se avete scelto un qualcosa di tradizionale anche i piatti dovranno essere tradizionali se invece avete dato un tocco vintage anche i piatti dovranno essere più particolari. E non per ultimo bisogna tener conto anche del tipo di invitati, quindi se vi saranno più ospiti di età giovanile anche il cibo potrà essere anche semplice, mentre se la maggior parte degli ospiti ha età avanzata allora optate per piatti più classici.
Anche in questo caso, come nella scelta della location, non vi rimane altro che contattare alcuni ristoranti e recarvi a testare i menù. Buon appetito!








Nessun commento: